Home

LETTERA DALLA MISSIONE - P.Giuseppe Filandia:

 

Carissimi Amici e Benefattori,

ad uma certa etá, anche se in Missione, non sento il bisogno di chiedere niente per me, se non l´affetto della vostra Amicizia, e preghiere al Buon Dio, per la mia serenità di spirito.

Nonostante le due protesi, ritorno in Brasile, a Manaus, dove come Vice Parroco, posso attendere alle necessità spirituali dei fedeli affidatemi dal Signore.

Sono trattato bene e non devo aver le preoccupazioni di quando stavo in prima linea nella foresta, per aiutare i “caboclos”, realmente molto bisognosi.

Ma nella città di Manaus, che rischia di diventare la più “insicura” del Brasile, c´è una emergenza di carità, alla quale non posso essere indifferente.

Giovani della foresta, alcuni conosciuti perché di Nhamundá, mia antica Parrocchia, vengono in città per studiare e cercare di formarsi una vita un pò decorosa.

Per questo hanno bisogno di affittare una stanzetta, pagarsi quello che l´Università decide, comprare il materiale necessario per gli studi, e logicamente alimentarsi, spostarsi con i mezzi pubblici, vestirsi....

Finito il mio Apostolato nella foresta, avevo deciso di non disturbare  più nessuno ...

Ma questa emergenza mi ha fatto cambiare idea, anche perché pure in Brasile le cose vanno male economicamente, peggio dell'Italia, e quindi la povertà avanza sempre più.

Se chiedo qualcosa, lo chiedo per loro.

Quel poco che la Parrocchia mi passa ogni mese, come soldi personali, li spendo per aiutare questi studenti.

Se qualcuno  di voi volesse dare una mano, è benvenuto e certamente benedetto dal Signore.

Se ci fosse una risposta da parte di qualcuno, mi permetto di trasmettervi i dati della Banca della Parrocchia, per essere sicuri che la vostra eventuale offerta arriva con certezza:

 

PARÓQUIA N. S. DE NAZARÉ  -  Arquidiocese de Manaus

  1. MÁRIO YPIRANGA, 700 -  ADRIANÓPOLIS  -  

69057-001  -  MANAUS  -  AMAZONAS  -  BRASIL

CNPJ – 04026811/0078-00

BANCO  -  BRADESCO

CONTA  -  053516

AGÊNCIA  -  3739

 

Logicamente, avvisatemi via E-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per posta dell´offerta effettuata, per sapere che quei soldi arrivati nel Conto della Parrocchia sono per questa finalità.

A chi può o non può aiutare, sempre il mio grazie e la mia gratitudine per la vostra amicizia.

Cordiali a tutti in famiglia.

Uniti nel Signore

  1. Giuseppe Filandia